Saggezza e stupidità, Stupidità e saggezza

Mi sono resa conto che se in certi momenti della giornata vive in me una persona che si autocommisera e che si lamenta continuamente, esiste anche in me una persona molto saggia che non si fà domande e… fiorisce.
Esiste dentro di me un lato molto infantile che si oppone ad ogni cambiamento ed ogni passaggio verso la maturità (sesso, adempiere ai doveri) e un’altra parte che in realtà è già adulta e che fà semplicemente quello che secondo natura deve avvenire.

L'essere

L’essere

Per una donna-bambina può essere molto frustrante fare del sesso, vivere un amore, prendere in mano la sua vita, come se un leone facesse finta di non avere artigli con cui attaccare.
Insomma accettare ogni lato di sè significa avere la mente aperta e sapere che dentro ogni singola persona c’è tutto: rabbia e gentilezza, odio e amore, calore e freddezza, paura e coraggio, Saggezza e studipità, Stupidità e saggezza.

Advertisements

Già il dolore ti sta curando

Cosa è il dolore? qualcosa che ti porta , come se fosse la prima volta, alla tua essenza a ciò che ti sei dimenticato di te da piccolo, alle tue passioni e se semplicemente non lo commenti, ti porta anche a scoprire nuovi talenti che non hai mai osato utilizzare: fare ricami, dipinti, osare in cucina, aprirti con gli amici, uscire di più, scherzare.
Semplicemente ti fa capire col tempo “perchè non avevo autostima?”.
Dai bambini possiamo imparare parecchio: dalla loro energia, dalla loro creatività, al fatto che sappiano risolvere “problemi” che noi pensiamo più grandi di loro quando in realtà sono semplici situazioni sulle quali rimuginiamo e rimuginiamo, e rimugino.
Il dolore ti rende ogni volta nuova, come appena nata COME SE TUTTO FOSSE STATO CREATO IN QUEST’ISTANTE.
A volte mi rendo conto di come certi modi di pensare a me stessa siano in realtà superati in meno di una giornata, perchè certi disagi se li lasci vivere, una volta svolto il loro compito, ti salutano e non ritornano.
Buona Notte a Tutti.
Sara.

“Come hai bisogno di un cuore che batte, hai bisogno di tantissime altre azioni che sono incontrollabili”.
Un consiglio che do’ a me ed a voi è di rinunciare ogni giorno ad una piccola abitudine ed ogni giorno fare un qualcosa che rimandate da troppo tempo, vi farà sentire vivi!
Ahhh iniziate ad essere creativi nel fare le cose più noiose e che vi pesano: canticchiate una canzoncina, un po’ di musica in sottofondo, un incenso nella stanza, o fate alcune pause o dividete il lavoro in più fasi o più giorni.